In Valle d’Aosta si terrà il carnevale storico a Verrès, che avrà luogo dal 2 al 5 marzo.

Questa ricorrenza rievocherà un fatto realmente accaduto nel 1449: Caterina di Challant e il marito Pierre Sarriod, conti locali, il 31 maggio scesero a Verres e, dopo il pranzo con il prevosto, si misero a ballare in piazza al suono di pifferi e tamburi.

Durante il ballo Caterina danzò con la gioventù locale e questo gesto venne salutato dalla popolazione con il grido: “Vive Introd et Madame de Challant”.

I giorni carnevaleschi rievocheranno quindi questo episodio: il sabato il Gran Ciambellano si presenterà sulla scalinata di Piazza Chanoux circondato da armigieri, arcieri e portabandiera e annuncerà l’arrivo di Caterina, di Pierre e del loro seguito.

Al tradizionale grido “Vive Introd et Madame de Challant”, Caterina ballerà con un popolano dando il via ai festeggiamenti.

Il corteo raggiungerà poi il Municipio dove Caterina riceverà i poteri dal Sindaco e la festa proseguirà al maniero di Verres con una lunga serata di musiche e balli. La presentazione e la sfilata verranno riproposte anche la domenica pomeriggio e la sera si terrà nuovamente una cena al castello.

Il lunedì i protagonisti saranno i bambini con giochi e laboratori medievali. Il Martedì Grasso, invece, inizierà con la distribuzione di polenta, saucisses e fisous in piazza René de Challant. Infine, nel pomeriggio per le vie del borgo sfilerà per l’ultima volta il corteo di Caterina, accompagnato per l’occasione da carri allegorici, gruppi folkloristici e bande musicali.

http://www.carnevaleverres.it